L’importanza di creare un Team affiatato

L’assetto organizzativo in una azienda svolge un ruolo di fondamentale importanza per raggiungere obiettivi importanti, per questo creare un team affiatato è essenziale. Lavorare in gruppo vuol dire che le proprie idee devono essere condivise con gli altri membri e ciò a volte non è facile, anche se gli obiettivi finali sono comuni.

Una squadra è formata da persone che hanno tra loro competenze diverse, punti di vista e personalità differenti. L’unione di queste caratteristiche, se gestita in maniera corretta, dà vita ad un team affiatato, che ha come obiettivo finale il successo dell’azienda, dell’evento, in questo caso specifico, ma anche quello individuale.

Gli aspetti principali da prendere in considerazione per creare un ottimo team sono:

– Coinvolgimento: tutti i componenti devono avere degli incarichi ben precisi in modo da sentirsi coinvolti, ed avere dei tempi da rispettare per raggiungere gli obiettivi. Fondamentale è il riconoscimento per il lavoro svolto, in quanto stimola la produttività del singolo e di conseguenza del gruppo.

– Organizzazione: per lavorare in maniera corretta una squadra deve organizzarsi in maniera strutturata. Fondamentale è la conoscenza reciproca al fine di creare il giusto spirito di squadra, senza far venire meno mai la fiducia.

– Conoscere i lavoratori: l’imprenditore deve essere in grado di far sentire il dipendente a proprio agio all’interno dell’azienda, magari interessandosi alla sua vita extra lavorativa. In questo modo tende a creare un ambiente di lavoro sano. Inoltre è importante valorizzare le potenzialità e la bravura del singolo e del gruppo, premiando i successi. – I ruoli: fondamentale è che ogni individuo che fa parte del team abbia il proprio ruolo e le proprie competenze, in quanto, se un lavoratore non sa esattamente il lavoro che deve svolgere, potrebbe rallentare la produzione e far lavorare male il gruppo.

– Avere un bravo capo: il leader del gruppo deve essere in grado di mettersi alla pari di tutti gli altri, amichevole, autorevole e professionale. E’ importante che lavori su stesso in modo da porsi in maniera corretta verso gli altri.

I vantaggi del lavoro in team

– Il tempo impiegato per consegnare un lavoro, grazie a tutti i lavoratori che mettono in campo le proprie capacità e competenze nel bene comune, sarà sicuramente minore

– Miglioramento continuo;

– Stress ridotto grazie alla collaborazione;

– Ognuno avrà i propri compiti e potrà quindi focalizzare l’attenzione su ciò che rientra nelle proprie competenze; non dovendosi preoccupare di altro, svolgerà il lavoro con maggiore attenzione;

– Tante idee che possono essere condivise con il gruppo, in modo da valutare con attenzione il lavoro da svolgere.

Tre attività importanti per il Team Building

Instaurare relazioni:

Una delle chiavi per migliorare i legami tra colleghi è scegliere un’attività che consenta loro di condividere informazioni su se stessi. E’ un esercizio facile per iniziare la condivisione. Ecco come funziona. Si chiede ai partecipanti di pensare a tre cose su se stessi che altri potrebbero non conoscere; due cose dovrebbero essere vere e la terza dovrebbe essere inventata. Si va in giro per la stanza e si da a ciascuno l’occasione per condividere le loro due verità e una bugia. Il team deve indovinare quale è falso. Questa è un’attività rapida e divertente che aiuta i membri del team a conoscersi come persone, non solo come collaboratori.

Celebrazioni o successo:

Questo tipo di evento comporta spesso un’attività fuori sede. Potrebbe essere necessario un budget maggiore per coprire cibo, bevande, biglietti d’ingresso o potenzialmente tutti e tre. Pensa a cosa potrebbe piacere fare la tua squadra insieme: bowling, minigolf, corse di go-kart, paintball e laser tag possono instillare una mentalità di squadra e avvicinare i partecipanti. Budget più grande? Prendi in considerazione l’idea di lavorare con una società di attività specializzata in eventi in stile Race, escape room o giochi di caccia al tesoro. Complessivamente, eventi come questi uniscono i membri del team e sono un ottimo modo per riconoscere e premiare i risultati di squadra e individuali.

Abilità di comunicazione:

Se l’obiettivo è migliorare le capacità comunicative, occorrerà cercare attività che richiedono ai team di concentrarsi sulle capacità di pensiero e di persuasione e di identificare tattiche efficaci per comunicare. Entrambi gli esempi possono essere completati in un’ora e non richiedono facilitatori, forniture o formazione speciale. Queste attività costituiscono anche una solida base come esercizio di team building per la prima volta e gettano le basi per un più complesso sviluppo delle abilità comunicative in futuro.
Esistono dozzine di attività di team building che è possibile utilizzare per sviluppare relazioni tra colleghi, celebrare i successi e sviluppare capacità comunicative. Indipendentemente dallo scopo dell’evento, è importante sempre prendere tempo per organizzare i dettagli, fissare obiettivi e comunicare le aspettative al team.
Sia che l’evento si stia svolgendo in una sala riunioni o in una struttura per eventi, è bene assicurarsi che vi sia coinvolgimento e che sia un’esperienza positiva. Infine, è importante incorporare il team building come parte costante della cultura aziendale. Gli eventi una tantum possono essere divertenti, ma rendere le attività di team building una parte regolare dell’attività porterà a una migliore comunicazione, un morale migliore e una maggiore produttività.

Recent Posts
Contattaci

Scrivici subito il tuo messaggio e ti contatteremo al più presto.

Non è leggibile? Cambia il Captcha captcha txt

Scrivi e premi invio per iniziare la ricerca

differenze tra organizzare un convegno online o sul territorio
X