04Nov8:3018:00FLOGOSI ALLERGICA e MUCOSA RESPIRATORIA: importanza della citologia nasaleSU INVITOHotel La Villa - Ivrea, Via Torino 334 – 10015 IVREA (TO)

Dettagli Evento

Scarica il programma in PDF

Le rinosinusiti croniche con Poliposi Nasale e l’asma sono patologie che condizionano fortemente la qualità della vita in ambito professionale, familiare, scolastico, sociale.
In Italia, la sola rinite allergica ha una prevalenza tra il 15% e il 25%.
La citologia nasale è una metodica diagnostica oggettiva di grande utilità in ambito rinoallergologico e in parte anche nell’asma . Essa permette di rilevare le variazioni cellulari di un epitelio esposto a irritazioni acute o croniche, o flogosi di diversa natura (virale, batterica, fungina o parassitaria), e da circa un secolo costituisce oggetto di interesse, sia in ambito clinico sia scientifico.
Già nel 1889 Gollash, studiando il secreto nasale di un asmatico, rilevò numerosi eosinofili, e vi riconobbe un ruolo primario nella patogenesi della malattia asmatica. Negli anni successivi altri ricercatori enfatizzarono il valore di tale diagnostica.
Numerosa è stata la letteratura scientifica riguardante lo studio citologico nelle patologie nasali, e in particolare nelle rinopatie vasomotorie allergiche, non allergiche e sovrapposte (allergiche + non allergiche).
Partendo da una attenta analisi del rinocitogramma, il programma del Corso propone uno studio approfondito di tutte le famiglie cellulari visionabili al microscopio ottico, per permettere all’uditorio di cogliere le numerose opportunità di comprensione dei meccanismi infiammatori ed immunologici alla base delle diverse patologie respiratorie. Questo, a beneficio di tutti gli specialisti che si interessano di malattie allergiche respiratorie, al fine di fenotipizzare le varie categorie di infiammazione e per gestire al meglio il caso clinico anche dal punto di vista terapeutico.

Leggi Tutto

Quando

Sabato 4 Novembre 2023 8:30 - Sabato 4 Novembre 2023 18:00(GMT+01:00)