03Nov(Nov 3)8:3004(Nov 4)13:30GESTIONE DEL PAZIENTE CON INFARTO MIOCARDICO ACUTO: DALLA PRESENTAZIONE AL FOLLOW-UPSU INVITOStarhotel Metropole, Via Principe Amedeo, 3 - 00185 Roma

Dettagli Evento

Le malattie cardiovascolari (CVD) sono in Europa la causa di oltre 4 milioni di decessi per anno e tra tutte le CVD quelle legate alla malattia vascolare su base aterosclerotica (ASCVD) sono di gran lunga la componente di maggiore importanza. Le sindromi coronariche acute, STEMI-NSTEMI rappresentano oggi la principale espressione della malattia aterosclerotica e sicuramente uno degli ambiti della patologia cardiovascolare di maggior interesse, sia per l’impatto sulla mortalità che per le ripercussioni in ambito terapeutico ed organizzativo. Il punto fondamentale della gestione dell’evento acuto è sicuramente la fase iniziale della presentazione clinica, con la necessità di una rapida ed efficace ricanalizzazione del vaso come momento necessario per ridurre il danno miocardico e migliorare la prognosi. Il percorso del paziente continua oltre la terapia intensiva con l’ottimizzazione della terapia farmacologica atta a ridurre al minimo il rischio residuo e con un percorso riabilitativo personalizzato. Scopo di questo corso è valutare il percorso ideale del paziente con SCA dal rapido riconoscimento, la rivascolarizzazione immediata, il monitoraggio intensivo e post intensivo, l’ottimizzazione terapeutica, la dimissione e il follow-up con eventuale riabilitazione. Nell’ottica di una gestione integrata ospedale – territorio riteniamo che sia indispensabile un confronto costruttivo e propositivo per individuare le categorie di pazienti a più alto rischio, in modo da definire un percorso terapeutico ottimale per ciascun paziente. Numerosi studi clinici controllati con obiettivi quali mortalità e morbilità per cause cardiovascolari (CV) e mortalità per tutte le cause hanno documentato il beneficio della terapia ipolipidemizzante. Da questi studi risulta evidente l’importanza clinica di un corretto trattamento farmacologico delle dislipidemie e negli ultimi anni si è assistito ad un continuo progredire delle conoscenze sul suo impiego clinico. Le statine sono considerate la terapia di prima scelta per la prevenzione ed il trattamento delle patologie cardiovascolari ma un significativo rischio residuo rimane anche dopo una terapia intensiva; inoltre solo una bassa percentuale di pazienti ad alto rischio raggiunge il livello di LDL-c ottimale raccomandato dalle linee guida attuali

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

Leggi Tutto

Quando

Venerdì 3 Novembre 2023 8:30 - Sabato 4 Novembre 2023 13:30(GMT+01:00)

Location

Starhotel Metropole

Via Principe Amedeo, 3 - 00185 Roma